Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari, anche in baseai tuoi interessi. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari. Se non intendi accettare tutti i cookie o vorresti saperne di più su come utilizziamo i cookie, seleziona "Personalizza i cookie"

Personalizza i cookie

Recensione cliente

I PRIMI 1000 RECENSORIVOCE VINE
Recensito in Italia il 2 giugno 2020
Ormai da qualche anno ho abbandonato i “classici” portafogli e, fino a qualche giorno fa, ho utilizzato un portacarte nel quale inserivo però anche le banconote. Il risultato era abbastanza evidente: banconote sempre stropicciate e difficili da prendere. Così, dopo un po’ di riflessioni (soprattutto dettate dalla voglia di continuare ad utilizzare qualcosa di sottile) mi sono messo alla ricerca di questo genere di portafogli per così dire “smart”.

La prima cosa che ho apprezzato, già in foto, è la possibilità (rispetto ad altre soluzioni simili) di avere un vero e proprio scomparto per le banconote: niente fermasoldi integrato, ma una vera e propria tasca interna. Per ridurre lo spessore, ho optato per la versione a 8 carte, rimuovendo fin da subito lo scomparto per le monete (preferisco tenerle libere in tasca), e inserendo 7 card (uno spazio si “perde” per l’RFID protector, oggi, almeno secondo me, molto importante) per me sufficienti: bancomat, carta di credito, ricaricabile, patente, tessera sanitaria, carta di identità e un badge.

La qualità dei materiali è evidente e il portafoglio sembra essere anche abbastanza resistente. Forse, sarebbe stato meglio un RFID protector in un materiale differente (almeno apparentemente, non sembra molto solido), però vedremo come si comporterà nel tempo. Per ora sono abbastanza soddisfatto: in tasca non si sente proprio (forse anche meno del portacarte che utilizzavo fino a qualche tempo fa) ed è esteticamente gradevole.
Immagine cliente
5,0 su 5 stelle In poco spazio, tutto ciò che serve
Di Vincenzo Cosentino il 2 giugno 2020
Ormai da qualche anno ho abbandonato i “classici” portafogli e, fino a qualche giorno fa, ho utilizzato un portacarte nel quale inserivo però anche le banconote. Il risultato era abbastanza evidente: banconote sempre stropicciate e difficili da prendere. Così, dopo un po’ di riflessioni (soprattutto dettate dalla voglia di continuare ad utilizzare qualcosa di sottile) mi sono messo alla ricerca di questo genere di portafogli per così dire “smart”.

La prima cosa che ho apprezzato, già in foto, è la possibilità (rispetto ad altre soluzioni simili) di avere un vero e proprio scomparto per le banconote: niente fermasoldi integrato, ma una vera e propria tasca interna. Per ridurre lo spessore, ho optato per la versione a 8 carte, rimuovendo fin da subito lo scomparto per le monete (preferisco tenerle libere in tasca), e inserendo 7 card (uno spazio si “perde” per l’RFID protector, oggi, almeno secondo me, molto importante) per me sufficienti: bancomat, carta di credito, ricaricabile, patente, tessera sanitaria, carta di identità e un badge.

La qualità dei materiali è evidente e il portafoglio sembra essere anche abbastanza resistente. Forse, sarebbe stato meglio un RFID protector in un materiale differente (almeno apparentemente, non sembra molto solido), però vedremo come si comporterà nel tempo. Per ora sono abbastanza soddisfatto: in tasca non si sente proprio (forse anche meno del portacarte che utilizzavo fino a qualche tempo fa) ed è esteticamente gradevole.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine cliente
29 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,4 su 5 stelle
4,4 su 5
7.416 valutazioni globali