Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari, anche in baseai tuoi interessi. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari. Se non intendi accettare tutti i cookie o vorresti saperne di più su come utilizziamo i cookie, seleziona "Personalizza i cookie"

Personalizza i cookie

Recensione cliente

I PRIMI 1000 RECENSORI
Recensito in Italia il 29 ottobre 2019
Dopo solamente 1 anno Ring ha rilasciato un aggiornamento del suo sistema di videocamere della serie “stick up”. Sinceramente sia dalla scheda tecnica di Amazon che dalla pagina web sul sito ufficiale non si capiva quali fossero le differenze rispetto alla serie precedente (che possiedo) e non me lo hanno saputo spiegare chiaramente nemmeno chiamando il servizio clienti di Ring.
Volendo capirne qualcosa ho deciso di provare a comprarne una per testarle personalmente.

Appena aperta la confezione e presa in mano la videocamera ho subito notato che c’era uno scompartimento per una batteria (quella proprietaria delle videocamere ring a batteria) e nella scatola c’era scritto “battery compartment for backup power” e già ho iniziato a farmi le prime domande.
Una volta installata la videocamera e correttamente configurata ho notato che mancavano alcuni settaggi per quanto guarda le motion zones, che in questo caso non sono più personalizzabili al 100% come nella precedente versione cablata, ma il menù è identico a quello della precedente versione a batteria (possiedo anche una di quelle) e allora ho capito cosa hanno fatto quelli di ring…
Queste nuove videocamere in tutte e 3 le versioni disponibili (Plug-in, a batteria, solare) sono la stessa videocamera, la unica differenza sono gli accessori inclusi nella confezione. La Plug-in avrà i cavi e l’alimentatore per il collegamento, la versione a batteria avrà la batteria e quella solare avrà anche il pannellino solare da collegare.
Tentato da tutte queste possibilità ho deciso di acquistare anche la batteria e il pannellino solare, quindi ora la mia videocamera è a tutti gli effetti una stick up cam solar.

La versione Plug-in dello scorso anno aveva delle funzionalità aggiuntive rispetto a quella solare o a batteria, soprattutto nelle impostazioni delle zone di movimento che erano molto più personalizzabili. Tutto questo avveniva perché le videocamere collegate alla rete elettrica non devono essere super efficienti a livello di consumi, cosa che deve avvenire per forza per quanto riguarda la versione a batteria.

QUALITA' VIDEO
Beh, questa direi che è la cosa che interessa di più a tutti e siamo sulla solita risoluzione 1080p, per avere una risoluzione tocca andare sulle nuove arlo pro3 o arlo ultra. Sinceramente la risoluzione mi sembra sufficiente e non ho nulla di cui lamentarmi. Una delle cose che ho apprezzato è la velocità con cui si apre la funzione "live view", spesso molto lenta in altre videocamere.

C’è da dire però che le nuove videocamere hanno un prezzo più basso rispetto a quelle dello scorso anno e questo è ottimo!
Tra i lati positivi della videocamera apprezzo molto il fatto che si possa parlare direttamente con chi è ripreso e azionare una sirena (molto rumorosa) per scoraggiare gli intrusi sono deterrenti che possono fare la differenza tra un furto in casa o meno. La trovo validissima, l'app funziona molto bene e credo che tutti dovrebbero averne una per ridurre al minimo la possibilità di furti.
Ci tengo anche a dire che a differenza di altri sistemi questo non necessita di hub o moduli di sincronizzazione, si connette direttamente al router.
Immagine cliente
5,0 su 5 stelle Ottima videocamera e app completa.
Di fbot il 29 ottobre 2019
Dopo solamente 1 anno Ring ha rilasciato un aggiornamento del suo sistema di videocamere della serie “stick up”. Sinceramente sia dalla scheda tecnica di Amazon che dalla pagina web sul sito ufficiale non si capiva quali fossero le differenze rispetto alla serie precedente (che possiedo) e non me lo hanno saputo spiegare chiaramente nemmeno chiamando il servizio clienti di Ring.
Volendo capirne qualcosa ho deciso di provare a comprarne una per testarle personalmente.

Appena aperta la confezione e presa in mano la videocamera ho subito notato che c’era uno scompartimento per una batteria (quella proprietaria delle videocamere ring a batteria) e nella scatola c’era scritto “battery compartment for backup power” e già ho iniziato a farmi le prime domande.
Una volta installata la videocamera e correttamente configurata ho notato che mancavano alcuni settaggi per quanto guarda le motion zones, che in questo caso non sono più personalizzabili al 100% come nella precedente versione cablata, ma il menù è identico a quello della precedente versione a batteria (possiedo anche una di quelle) e allora ho capito cosa hanno fatto quelli di ring…
Queste nuove videocamere in tutte e 3 le versioni disponibili (Plug-in, a batteria, solare) sono la stessa videocamera, la unica differenza sono gli accessori inclusi nella confezione. La Plug-in avrà i cavi e l’alimentatore per il collegamento, la versione a batteria avrà la batteria e quella solare avrà anche il pannellino solare da collegare.
Tentato da tutte queste possibilità ho deciso di acquistare anche la batteria e il pannellino solare, quindi ora la mia videocamera è a tutti gli effetti una stick up cam solar.

La versione Plug-in dello scorso anno aveva delle funzionalità aggiuntive rispetto a quella solare o a batteria, soprattutto nelle impostazioni delle zone di movimento che erano molto più personalizzabili. Tutto questo avveniva perché le videocamere collegate alla rete elettrica non devono essere super efficienti a livello di consumi, cosa che deve avvenire per forza per quanto riguarda la versione a batteria.

QUALITA' VIDEO
Beh, questa direi che è la cosa che interessa di più a tutti e siamo sulla solita risoluzione 1080p, per avere una risoluzione tocca andare sulle nuove arlo pro3 o arlo ultra. Sinceramente la risoluzione mi sembra sufficiente e non ho nulla di cui lamentarmi. Una delle cose che ho apprezzato è la velocità con cui si apre la funzione "live view", spesso molto lenta in altre videocamere.

C’è da dire però che le nuove videocamere hanno un prezzo più basso rispetto a quelle dello scorso anno e questo è ottimo!
Tra i lati positivi della videocamera apprezzo molto il fatto che si possa parlare direttamente con chi è ripreso e azionare una sirena (molto rumorosa) per scoraggiare gli intrusi sono deterrenti che possono fare la differenza tra un furto in casa o meno. La trovo validissima, l'app funziona molto bene e credo che tutti dovrebbero averne una per ridurre al minimo la possibilità di furti.
Ci tengo anche a dire che a differenza di altri sistemi questo non necessita di hub o moduli di sincronizzazione, si connette direttamente al router.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine cliente
22 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,1 su 5 stelle
4,1 su 5
91 valutazioni globali