Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, migliorare la tua esperienza di acquisto e fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui Cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto, come descritto nella nostra Informativa sui Cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di terze parti per mostrare e analizzare la pubblicità definita in base agli interessi. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 21 novembre 2020
Dopo quasi un mese di utilizzo, anche io do il mio feedback sul Quest 2.
Preciso che provengo da Rift S.

Ho letto molti post di persone che hanno il Rift S e non sanno se effettuare un "upgrade" e da parte mia posso solo dirvi che ne vale la pena.
Partiamo dalla presentazione del pacco, beh quella è un pò spartana, sembra una scatola delle scarpe, ma chissenefrega, sarà buttata in un angolo a prendere polvere. A primo impatto il visore è risultato LEGGERISSIMO confronto al mio vecchio, una gioia per la mia testa.
I controller, molto simili, devo dire che ancora non ho cambiato le batterie originali, sembri durino in eterno(gioco 3/4 ore al giorno).
Lo strap che danno in dotazione l'ho usato per una settimana e diciamo che per un pò ci ho dovuto giocare per settarlo al meglio ed è stata una bruttissima esperienza, consiglio a tutti di prendere o l'Elite strap o un altro di terze parti, per avere una sessione di gioco dignitosa (...).
Per quanto riguarda la modalità di gioco, io ho preso un cavo non ufficiale e devo dire che la qualità è ottima, assenza di lag o qualsiasi problema, ed in settimana mi dovrebbe arrivare una scheda di rete Pci per provare Virtual Desktop e giocare senza fili.
Ho letto che molti di voi "al tatto" sentivano i materiali costruttivi poco robusti o di qualità ma questa è una cosa tutta soggettiva secondo me, io lo trovo bilanciato per il suo prezzo.
Il tracking è favoloso, io ho una postazione da gaming su due livelli: il pc sta in un soppalco e la mia area di gioco sta sotto. Ogni volta che cambio sessione scollego il visore e lo porto sopra, con il Rift S molto spesso avevo problemi e dovevo ridisegnare i confini di gioco, con questo, mai avuti, riconosce al mm la zona, SEMPRE (nulla da dire al tracking dei controller, preciso ed affidabile).
Per quanto riguarda le lenti, ho preso i dati della mia distanza interpupillare (ipd) da una vecchia visita oculistica e mi trovo benissimo sul secondo step.
Nonostante mi manchino 3 e 2.5 gradi ,astigmatico ed ipermetrope, sia nel Rift S che in questo, ho sempre giocato senza occhiali vedendoci benissimo (gioco per lo più a Fps quindi la vista è messa a dura prova quando devi mirare attraverso le tacche di mira). La mia ragazza non riesce a giocare senza occhiali quindi usa il visore con quelli, facendo attenzione quando lo mette e lo toglie ( a parte questo procedimento, gli occhiali non danno il minimo fastidio, bisogna solo trovare la giusta sistemazione in modo che non vengano nè schiacciati contro la faccia nè contro le lenti).
Per quanto riguarda l'audio ho notato qualche punto in meno rispetto al Rift S ma ciò non influisce minimamente a mio parere, resta sempre un audio integrato degno di essere utilizzato.
Per quanto riguarda colori, neri, godrays e sfocatura:
colori e neri, ci si fa l'abitudine ( a parer mio, non danno molto fastidio),
godrays, mai avuti,
sfocature, le ho avute con lo strap originale durante la fase di settaggio dell'elastico ma una volta sistemato (ed adesso con l'elite strap) vedo tutto perfettamente.
Se non avete mai avuto un visore e siete ancora indecisi se comprarlo, fidatevi che ne vale la pena.
Per quanto riguarda il motion sickness, mai avuto (è una cosa soggettiva) basta semplicemente smettere quando si sente una leggera sensazione di vomito/mal di testa, per poi ricominciare il giorno dopo e pian piano vi abituerete, ovviamente dovete iniziare con titoli non troppo movimentati.
5 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,6 su 5 stelle
4,6 su 5
3.679 valutazioni globali