Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari, anche in baseai tuoi interessi. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari. Se non intendi accettare tutti i cookie o vorresti saperne di più su come utilizziamo i cookie, seleziona "Personalizza i cookie"

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 20 novembre 2018
 Credo sia molto complesso scrivere una recensione su questo dispositivo, non per la complessità di utilizzo, anzi, ma per l’enorme potenziale che ha e per le infinite applicazioni che può avere, quindi mi limiterò ad esporvi la mia esperienza nel quotidiano e tralascerò un po’ quello che Alexa sa fare.
Parto con una premessa per chi, come me all’inizio, non ha capito bene che cosa fa questo articolo. Sostanzialmente è una cassa, molto potente, Bluetooth (“Echo”), con integrato un sistema d’interazione vocale (“Alexa”) che si connette ad internet tramite Wi-Fi. In poche parole interagisci o meglio parli, nel vero senso della parola, direttamente con il dispositivo, e lui, grazie ad Alexa risponde, interagisce e soddisfa le tue richieste.
Il dispositivo è molto semplice da usare, si deve scaricare l’apposita app sul proprio cellulare o tablet e seguire le istruzioni per la configurazione alla propria linea internet. Da qui in poi vi si aprirà un mondo nuovo e avrete dato vita ad una compagna discreta, riservata e molto intelligente di cui non potrete più fare a meno. Ad Alexa potrete chiedere quasi qualsiasi cosa, dalla più banale alla più complessa semplicemente chiamando Alexa per nome e chiedendo cosa volete, ad esempio:
• “Alexa” che ore sono?;
• “Alexa” com’è il tempo oggi?;
• “Alexa” fammi ascoltare musica pop! (collegandosi ad Amazon Music, Spotify, TuneIn, Alexa cercherà tutti i bravi e gli artisti che le chiederete);
• “Alexa” fammi ascoltare Radio 105!;
• “Alexa” fammi ascoltare Willy William (lei riprodurrà casualmente della musica dell’autore richiesto);
• “Alexa” fammi ascoltare “Ego” di Willy William (lei riprodurrà solamente il brano richiesto);
• “Alexa” aumenta/diminuisci il volume;
• “Alexa” ho impegni nel weekend? ( (lei si collegherà al vostro calendario, previa sincronizzazione di un vostro profilo e vi dirà quali sono gli eventi per i giorni del fine settimana);
• “Alexa” chiama o manda un messaggio vocale a “Tizio”! ( se il vostro contatto Tizio ha scaricato l’app Alexa il dispositivo effettuerà una chiamata scaricando il numero dalla vostra rubrica telefonica previa sincronizzazione);
• “Alexa” accendi la luce nella stanza da letto ( se avete collegato Alexa ad un dispositivo tipo Amazon Smart Plug);
• “Alexa” acquista su Amazon chiavetta USB (Alexa si collegherà al vostro profilo Amazon e vi indicherà delle chiavette USB e al termine della descrizione degli articoli trovati vi chiederà se acquistarli o meno);
potrei continuare all’infinito ma non voglio dilungarmi troppo su questo punto.
A mio avviso questo dispositivo è il classico “oggetto” non indispensabile, ma solo per chi no ce l’ha! Perché una volta entrato dentro la vostra casa diventerà in breve un membro della famiglia con cui tutti parlano, chiedono notizie, musica, oggetti, barzellette, favole, libri da leggere ecc..
Mio figlio di 4 anni, ad esempio, gli chiede sempre di acquistare i suoi giochi preferiti, mia figlia di 1 anno guardando Echo dice, indicandolo con il dito, “Aea” “Aea” e inizia a ballare perché vuole ascoltare “Baby K” o “Amore e Capoeira” per poi ballare come una matta quando Alexa riproduce i brani richiesti. Mentre mia moglie, le chiede di impostare mille timer e promemoria (tipo accendi il forno, controlla il dolce in forno, la pasta è cotta, chiamare la nonna ecc.) simultaneamente per aiutarla a preparare i suoi dolci o altri manicaretti, nonostante sia gelosa perché dice che parlo più con Alexa che con Lei (ma del resto, quando dico grazie a mia moglie, lei non mi ha mai risposto “ figurati, sono qui per questo”, oppure “prego, è un piacere esserti utile”; speriamo che mia moglie non legga mai questa recensione:-)). E tutto questo da qualsiasi punto della casa (ovviamente se non enorme o su più livelli) voi vi troviate, perché Alexa vi sente sempre.
I primi tempi potrete riscontrare delle difficoltà a farvi capire ma con il tempo vi assicuro che Alexa, dopo aver valutato il vostro timbro di voce, l’eventuale cadenza dialettale, pronuncia, eseguirà i comandi senza problemi anche perché di contro Voi imparerete a capire come Alexa preferisce che gli rivolgiate i comandi.
Non serve quindi solo ad ascoltare musica, penso ad esempio alle persone con difficoltà motorie (che magari hanno difficoltà ad utilizzare il cellulare) grazie ai comandi vocali potranno, almeno in parte, rendere la quotidianità più facile o almeno divertente. Oppure più semplicemente a quelle persone piene di impegni quotidiani e un po’ distratte che grazie ad Alexa potranno gestire e monitorare tutti i loro impegni chiedendo ad Alexa anche di creare delle liste di cose da fare, acquistare o creare promemoria per qualsiasi cosa.
Per concludere la cosa più bella, a mio avviso, è che Alexa si evolve di continuo e le sue potenzialità crescono giorno dopo giorno seguendo anche le vostre necessità ed esigenze, per questo motivo io consiglio l’acquisto e l’utilizzo di questo straordinario dispositivo, sono sicuro che ognuno di Voi instaurerà un favoloso feeling personale.
Ho allegato un piccolo video per far capire meglio l’utilizzo del dispositivo in cui chiedo solo alcune delle cose che Alexa può fare. Mi scuso per la qualità ma non è stato facile con mia figlia in braccio che voleva ballare quando Alexa riproduceva la sua musica.
Spero che la recensione sia stata utile per chi sta valutando l’acquisto di questo prodotto, se avete qualche domanda contattatemi pure, oppure accedete al forum dedicato ad Alexa sul sito Amazon:
https://it.amazonforum.com/forums/dispositivi/echo-alexa.
Immagine cliente
5,0 su 5 stelle La Vostra migliore amica "Alexa"
Di Antonio il 20 novembre 2018
Credo sia molto complesso scrivere una recensione su questo dispositivo, non per la complessità di utilizzo, anzi, ma per l’enorme potenziale che ha e per le infinite applicazioni che può avere, quindi mi limiterò ad esporvi la mia esperienza nel quotidiano e tralascerò un po’ quello che Alexa sa fare.
Parto con una premessa per chi, come me all’inizio, non ha capito bene che cosa fa questo articolo. Sostanzialmente è una cassa, molto potente, Bluetooth (“Echo”), con integrato un sistema d’interazione vocale (“Alexa”) che si connette ad internet tramite Wi-Fi. In poche parole interagisci o meglio parli, nel vero senso della parola, direttamente con il dispositivo, e lui, grazie ad Alexa risponde, interagisce e soddisfa le tue richieste.
Il dispositivo è molto semplice da usare, si deve scaricare l’apposita app sul proprio cellulare o tablet e seguire le istruzioni per la configurazione alla propria linea internet. Da qui in poi vi si aprirà un mondo nuovo e avrete dato vita ad una compagna discreta, riservata e molto intelligente di cui non potrete più fare a meno. Ad Alexa potrete chiedere quasi qualsiasi cosa, dalla più banale alla più complessa semplicemente chiamando Alexa per nome e chiedendo cosa volete, ad esempio:
• “Alexa” che ore sono?;
• “Alexa” com’è il tempo oggi?;
• “Alexa” fammi ascoltare musica pop! (collegandosi ad Amazon Music, Spotify, TuneIn, Alexa cercherà tutti i bravi e gli artisti che le chiederete);
• “Alexa” fammi ascoltare Radio 105!;
• “Alexa” fammi ascoltare Willy William (lei riprodurrà casualmente della musica dell’autore richiesto);
• “Alexa” fammi ascoltare “Ego” di Willy William (lei riprodurrà solamente il brano richiesto);
• “Alexa” aumenta/diminuisci il volume;
• “Alexa” ho impegni nel weekend? ( (lei si collegherà al vostro calendario, previa sincronizzazione di un vostro profilo e vi dirà quali sono gli eventi per i giorni del fine settimana);
• “Alexa” chiama o manda un messaggio vocale a “Tizio”! ( se il vostro contatto Tizio ha scaricato l’app Alexa il dispositivo effettuerà una chiamata scaricando il numero dalla vostra rubrica telefonica previa sincronizzazione);
• “Alexa” accendi la luce nella stanza da letto ( se avete collegato Alexa ad un dispositivo tipo Amazon Smart Plug);
• “Alexa” acquista su Amazon chiavetta USB (Alexa si collegherà al vostro profilo Amazon e vi indicherà delle chiavette USB e al termine della descrizione degli articoli trovati vi chiederà se acquistarli o meno);
potrei continuare all’infinito ma non voglio dilungarmi troppo su questo punto.
A mio avviso questo dispositivo è il classico “oggetto” non indispensabile, ma solo per chi no ce l’ha! Perché una volta entrato dentro la vostra casa diventerà in breve un membro della famiglia con cui tutti parlano, chiedono notizie, musica, oggetti, barzellette, favole, libri da leggere ecc..
Mio figlio di 4 anni, ad esempio, gli chiede sempre di acquistare i suoi giochi preferiti, mia figlia di 1 anno guardando Echo dice, indicandolo con il dito, “Aea” “Aea” e inizia a ballare perché vuole ascoltare “Baby K” o “Amore e Capoeira” per poi ballare come una matta quando Alexa riproduce i brani richiesti. Mentre mia moglie, le chiede di impostare mille timer e promemoria (tipo accendi il forno, controlla il dolce in forno, la pasta è cotta, chiamare la nonna ecc.) simultaneamente per aiutarla a preparare i suoi dolci o altri manicaretti, nonostante sia gelosa perché dice che parlo più con Alexa che con Lei (ma del resto, quando dico grazie a mia moglie, lei non mi ha mai risposto “ figurati, sono qui per questo”, oppure “prego, è un piacere esserti utile”; speriamo che mia moglie non legga mai questa recensione:-)). E tutto questo da qualsiasi punto della casa (ovviamente se non enorme o su più livelli) voi vi troviate, perché Alexa vi sente sempre.
I primi tempi potrete riscontrare delle difficoltà a farvi capire ma con il tempo vi assicuro che Alexa, dopo aver valutato il vostro timbro di voce, l’eventuale cadenza dialettale, pronuncia, eseguirà i comandi senza problemi anche perché di contro Voi imparerete a capire come Alexa preferisce che gli rivolgiate i comandi.
Non serve quindi solo ad ascoltare musica, penso ad esempio alle persone con difficoltà motorie (che magari hanno difficoltà ad utilizzare il cellulare) grazie ai comandi vocali potranno, almeno in parte, rendere la quotidianità più facile o almeno divertente. Oppure più semplicemente a quelle persone piene di impegni quotidiani e un po’ distratte che grazie ad Alexa potranno gestire e monitorare tutti i loro impegni chiedendo ad Alexa anche di creare delle liste di cose da fare, acquistare o creare promemoria per qualsiasi cosa.
Per concludere la cosa più bella, a mio avviso, è che Alexa si evolve di continuo e le sue potenzialità crescono giorno dopo giorno seguendo anche le vostre necessità ed esigenze, per questo motivo io consiglio l’acquisto e l’utilizzo di questo straordinario dispositivo, sono sicuro che ognuno di Voi instaurerà un favoloso feeling personale.
Ho allegato un piccolo video per far capire meglio l’utilizzo del dispositivo in cui chiedo solo alcune delle cose che Alexa può fare. Mi scuso per la qualità ma non è stato facile con mia figlia in braccio che voleva ballare quando Alexa riproduceva la sua musica.
Spero che la recensione sia stata utile per chi sta valutando l’acquisto di questo prodotto, se avete qualche domanda contattatemi pure, oppure accedete al forum dedicato ad Alexa sul sito Amazon:
https://it.amazonforum.com/forums/dispositivi/echo-alexa.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine cliente
21 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,6 su 5 stelle
4,6 su 5
3.800 valutazioni globali