Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari, anche in baseai tuoi interessi. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari. Se non intendi accettare tutti i cookie o vorresti saperne di più su come utilizziamo i cookie, seleziona "Personalizza i cookie"

Personalizza i cookie

Recensione cliente

I PRIMI 50 RECENSORIVOCE VINE
Recensito in Italia il 22 ottobre 2020
 Amo i dispositivi Echo di Alexa e quest’anno ho deciso di acquistare questo nuovo modello di Echo Dot, di 4° generazione.
Questi nuovi prodotti sono realizzati con dei materiali totalmente riciclati, che provengono dal 50% di plastica, che abbiamo riciclato.
Il tessuto di cui sono composti, è riciclato al 100% dal post consumo e l’alluminio, che li compone in parte, è alluminio pressofuso riciclato.
Insomma dei dispositivi al passo con i tempi, che aiutano il mondo ed il sistema a funzionare al meglio, evitando inutili spese e materiali che non possono essere riutilizzati.
Voglio sottolineare che anche l’imballaggio in cui verrà inserito il dispositivo è 100% in fibra di legno, che proviene dalle foreste sostenibili.
A queste caratteristiche, che rendono i nuovi dispositivi, amici del pianeta, voglio anche aggiungere che l’Echo Dot è dotato di un risparmio energetico non indifferente, tutto automatico, che si attiva, quando non stiamo utilizzando il dispositivo.
Io ho deciso di acquistare l’Echo Dot Classico, ma in commercio sono disponibile anche quello con orologio e con lampadina Philips, veramente molto carini e ben fatti.
Detto, ciò cerchiamo di analizzare quali sono le caratteristiche principali di questo dispositivo e come utilizzarlo al meglio.
Echo Dot Alexa, è un altoparlante intelligente, che ci consente d’interagire con Alexa, di controllare tutto ciò che abbiamo in casa, grazie all’hub per la Casa Intelligente, ma ci aiuta anche ad ascoltare musica ed a rispondere alle chiamate, ad organizzare la spesa, a stabilire promemoria ed impegni per il giorno dopo, sarà come avere un amico a portata di mano, che ci aiuterà ad alleggerire la nostra giornata familiare ed anche lavorativa.
Il nuovo design dell’Echo Dot, mi ha particolarmente colpito, risulta essere del tutto sobrio e semplice, ma allo stesso tempo molto particolare e che sa attirare l’attenzione.
La generazione scorsa, era di forma piatta a disco, ora invece è a forma sferica. Il peso si aggira intorno ai 328 grammi e le sue dimensioni sono 10 cm x 10 cm x 8,9 cm, circa.
Alla base piatta, è presente un LED, che ci aiuta a controllare il corretto funzionamento dell’Echo Dot ed a capire se sono o meno presenti notifiche, da far leggere.
I suoni emessi sono nitidi, dinamici ed anche i bassi risultano essere profondi, grazie anche alla forma che ha assunto.
Come dicevo prima anche l’hardware presente in esso, è stato migliorato in toto.
L’altoparlante è da 1,6”, cioè da 41 mm, sull’Echo Dot Alexa, a differenza dell Echo 4 generazione che è dotato anche di woofer e due tweeter.
E’ presente anche un’uscita audio stereo da 3,5 mm, in modo da poterlo utilizzare con degli altoparlanti esterni. Il cavo audio si deve acquistare a parte, perché non incluso nella confezione, che riceveremo a casa.
Per utilizzarlo non dobbiamo far altro che collegarlo al nostro Wifi di casa, tramite l’app Alexa, che dobbiamo scaricare sul nostro smartphone.
L’app Alexa è compatibile sia con Android, iOS ed anche Fire OS. Se dovessimo decidere di acquistare più Echo Dot e posizionarli in varie stanze di casa, potremo far riprodurre ad essi, la stessa canzone, mediante la funzione Drop In.
Grazie ad Echo Dot potremo controllare tutti i dispositivi presenti in casa, come lampadine, tv, radio, che sono collegati naturalmente ad Alexa, grazie a Casa Intelligente, per controllarli e chiedere ad Alexa di accendere la tv, di spegnere il termostato etc.
Ascolteremo la musica ed i nostri brani preferiti tramite Amazon Musics, Apple Music o anche Spotify e Deezer.
Possiamo chiedere ad Alexa di raccontarci una storia, il proverbio del giorno o anche una barzelletta, tranquillamente parlando con Echo Doto, comodamente sul nostro divano. Ci suggerirà ricette da preparare e dolci da sformare.
Come dicevo prima, tramite Echo Dot, possiamo anche effettuare chiamate e rispondere ad esse, con il semplice comando vocale. Possiamo addirittura chiamare un altro dispositivo Echo Dot posto in casa, tramite la funzione Drop In, per avvisare gli altri componenti della famiglia, che il pranzo è pronto.
Insomma sono veramente tante le cose che possono essere eseguite grazie ad Echo Dot, in modo facile e veloce, senza dover avere particolari conoscenza.
Voglio ricordare che tutti i dispositivi Amazon, tengono conto della nostro privacy, infatti premendo un apposito pulsante, possiamo disattivare il microfono ed attivarli quando desideriamo.
Possiamo anche ascoltare e cancellare le registrazioni che sono state appunto memorizzate su Echo Dot.
Per quanto riguarda il wifi, dual band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n da 2,4 GHz e da 5 GHz, non è però compatibile con le reti peer to peer.
In questo modello non è stata aggiunta la compatibilità con il protocollo Zigbee, presente nel modello Echo 4 generazione da 99,99 euro.
Sono rimasto molto contenuto e soddisfatto di questo dispositivo Alexa di 4° generazione.
E’ proposto ad un prezzo veramente competitivo, viste tutte le funzioni di cui è dotato. Consiglio assolutamente l’acquisto.
Immagine cliente
5,0 su 5 stelle Echo Dot Alexa con modulo di riconoscimento vocale e materiali 100% riciclati
Di MarcOverclok il 22 ottobre 2020
Amo i dispositivi Echo di Alexa e quest’anno ho deciso di acquistare questo nuovo modello di Echo Dot, di 4° generazione.
Questi nuovi prodotti sono realizzati con dei materiali totalmente riciclati, che provengono dal 50% di plastica, che abbiamo riciclato.
Il tessuto di cui sono composti, è riciclato al 100% dal post consumo e l’alluminio, che li compone in parte, è alluminio pressofuso riciclato.
Insomma dei dispositivi al passo con i tempi, che aiutano il mondo ed il sistema a funzionare al meglio, evitando inutili spese e materiali che non possono essere riutilizzati.
Voglio sottolineare che anche l’imballaggio in cui verrà inserito il dispositivo è 100% in fibra di legno, che proviene dalle foreste sostenibili.
A queste caratteristiche, che rendono i nuovi dispositivi, amici del pianeta, voglio anche aggiungere che l’Echo Dot è dotato di un risparmio energetico non indifferente, tutto automatico, che si attiva, quando non stiamo utilizzando il dispositivo.
Io ho deciso di acquistare l’Echo Dot Classico, ma in commercio sono disponibile anche quello con orologio e con lampadina Philips, veramente molto carini e ben fatti.
Detto, ciò cerchiamo di analizzare quali sono le caratteristiche principali di questo dispositivo e come utilizzarlo al meglio.
Echo Dot Alexa, è un altoparlante intelligente, che ci consente d’interagire con Alexa, di controllare tutto ciò che abbiamo in casa, grazie all’hub per la Casa Intelligente, ma ci aiuta anche ad ascoltare musica ed a rispondere alle chiamate, ad organizzare la spesa, a stabilire promemoria ed impegni per il giorno dopo, sarà come avere un amico a portata di mano, che ci aiuterà ad alleggerire la nostra giornata familiare ed anche lavorativa.
Il nuovo design dell’Echo Dot, mi ha particolarmente colpito, risulta essere del tutto sobrio e semplice, ma allo stesso tempo molto particolare e che sa attirare l’attenzione.
La generazione scorsa, era di forma piatta a disco, ora invece è a forma sferica. Il peso si aggira intorno ai 328 grammi e le sue dimensioni sono 10 cm x 10 cm x 8,9 cm, circa.
Alla base piatta, è presente un LED, che ci aiuta a controllare il corretto funzionamento dell’Echo Dot ed a capire se sono o meno presenti notifiche, da far leggere.
I suoni emessi sono nitidi, dinamici ed anche i bassi risultano essere profondi, grazie anche alla forma che ha assunto.
Come dicevo prima anche l’hardware presente in esso, è stato migliorato in toto.
L’altoparlante è da 1,6”, cioè da 41 mm, sull’Echo Dot Alexa, a differenza dell Echo 4 generazione che è dotato anche di woofer e due tweeter.
E’ presente anche un’uscita audio stereo da 3,5 mm, in modo da poterlo utilizzare con degli altoparlanti esterni. Il cavo audio si deve acquistare a parte, perché non incluso nella confezione, che riceveremo a casa.
Per utilizzarlo non dobbiamo far altro che collegarlo al nostro Wifi di casa, tramite l’app Alexa, che dobbiamo scaricare sul nostro smartphone.
L’app Alexa è compatibile sia con Android, iOS ed anche Fire OS. Se dovessimo decidere di acquistare più Echo Dot e posizionarli in varie stanze di casa, potremo far riprodurre ad essi, la stessa canzone, mediante la funzione Drop In.
Grazie ad Echo Dot potremo controllare tutti i dispositivi presenti in casa, come lampadine, tv, radio, che sono collegati naturalmente ad Alexa, grazie a Casa Intelligente, per controllarli e chiedere ad Alexa di accendere la tv, di spegnere il termostato etc.
Ascolteremo la musica ed i nostri brani preferiti tramite Amazon Musics, Apple Music o anche Spotify e Deezer.
Possiamo chiedere ad Alexa di raccontarci una storia, il proverbio del giorno o anche una barzelletta, tranquillamente parlando con Echo Doto, comodamente sul nostro divano. Ci suggerirà ricette da preparare e dolci da sformare.
Come dicevo prima, tramite Echo Dot, possiamo anche effettuare chiamate e rispondere ad esse, con il semplice comando vocale. Possiamo addirittura chiamare un altro dispositivo Echo Dot posto in casa, tramite la funzione Drop In, per avvisare gli altri componenti della famiglia, che il pranzo è pronto.
Insomma sono veramente tante le cose che possono essere eseguite grazie ad Echo Dot, in modo facile e veloce, senza dover avere particolari conoscenza.
Voglio ricordare che tutti i dispositivi Amazon, tengono conto della nostro privacy, infatti premendo un apposito pulsante, possiamo disattivare il microfono ed attivarli quando desideriamo.
Possiamo anche ascoltare e cancellare le registrazioni che sono state appunto memorizzate su Echo Dot.
Per quanto riguarda il wifi, dual band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n da 2,4 GHz e da 5 GHz, non è però compatibile con le reti peer to peer.
In questo modello non è stata aggiunta la compatibilità con il protocollo Zigbee, presente nel modello Echo 4 generazione da 99,99 euro.
Sono rimasto molto contenuto e soddisfatto di questo dispositivo Alexa di 4° generazione.
E’ proposto ad un prezzo veramente competitivo, viste tutte le funzioni di cui è dotato. Consiglio assolutamente l’acquisto.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine cliente
361 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,7 su 5 stelle
4,7 su 5
13.989 valutazioni globali