Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari, anche in baseai tuoi interessi. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari. Se non intendi accettare tutti i cookie o vorresti saperne di più su come utilizziamo i cookie, seleziona "Personalizza i cookie"

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 27 aprile 2020
Vi parlo un po' di queste Nike air max axis.
Dei pro, dei contro, più qualche considerazione personale... sul perché le ho restituite.

L'aspetto che mi ha spinto all'acquisto è anche lo stesso che mi ha fatto cambiare idea. Mi sto riferendo al design: ho preso il modello nero con logo e suola bianchi. Forse il più classico, sicuramente il più bello. E' la tipica sneaker per ogni occasione, facilmente abbinabile (visto che sta bene con tutto) e dal look neutro che non stona mai.

Purtroppo, però, hanno una forma allungata che le rende troppo ingombranti, soprattutto per colpa del tacco oltremodo sporgente rispetto al punto in cui poggia il tallone. Con piedi di circa 27,5 cm solitamente indosso il 43, corrispondente al 44 di nike, e confrontando queste Axis con qualsiasi altro modello che indosso solitamente sembra che stia indossando scarpe di due taglie più grandi.
Su coloro che hanno piedi più piccoli non dovrebbe risaltare troppo.

Mi sono piaciuti i materiali e la "relativa" leggerezza: hanno un aspetto solido e durevole, le superfici più basse della fodera sono intelligentemente rivestite con uno strato opaco che le rende impermeabili, mentre quelle superiori e la linguetta hanno una maglia traspirante. Possono, quindi, essere indossate in ogni stagione se abbinate alle giuste calze.

Il plantare (non estraibile) in sottile memory foam e la suola in gomma mediamente morbida lavorano bene nel loro insieme, restituendo un passo solido, non troppo ammortizzato, che evita la sensazione di sprofondare nella schiuma. Per quanto riguarda l'inserzione ammortizzante sotto il tallone (tipica delle air max) non saprei dire se abbia una sua funzionalità o se sia solo un elemento decorativo.

Nelle foto che allego potete notare un dettaglio che mi ha fatto storcere il naso... è abbastanza evidente come una delle due scarpe abbia la punta più affusolata dell'altra. Probabilmente è dovuto ad un errore durante la produzione. Forse in foto non rende, ma dal vivo mi ha dato l'impressione di un canotto.

Per ultima, ma non per importanza, una considerazione sul prezzo. Da listino costano 110 euro, ma non le avrei mai comprate a prezzo pieno. Intorno ai 70 euro iniziano già ad avere più senso.

A chi si chiede se vanno bene per correre rispondo con un secco no, visto che non sono destinate a quell'utilizzo. Scegliete scarpe progettate appositamente se volete correre.

Spero di avervi dato qualche spunto utile! :)
Immagine cliente
4,0 su 5 stelle Imperfette
Di Olli il 27 aprile 2020
Vi parlo un po' di queste Nike air max axis.
Dei pro, dei contro, più qualche considerazione personale... sul perché le ho restituite.

L'aspetto che mi ha spinto all'acquisto è anche lo stesso che mi ha fatto cambiare idea. Mi sto riferendo al design: ho preso il modello nero con logo e suola bianchi. Forse il più classico, sicuramente il più bello. E' la tipica sneaker per ogni occasione, facilmente abbinabile (visto che sta bene con tutto) e dal look neutro che non stona mai.

Purtroppo, però, hanno una forma allungata che le rende troppo ingombranti, soprattutto per colpa del tacco oltremodo sporgente rispetto al punto in cui poggia il tallone. Con piedi di circa 27,5 cm solitamente indosso il 43, corrispondente al 44 di nike, e confrontando queste Axis con qualsiasi altro modello che indosso solitamente sembra che stia indossando scarpe di due taglie più grandi.
Su coloro che hanno piedi più piccoli non dovrebbe risaltare troppo.

Mi sono piaciuti i materiali e la "relativa" leggerezza: hanno un aspetto solido e durevole, le superfici più basse della fodera sono intelligentemente rivestite con uno strato opaco che le rende impermeabili, mentre quelle superiori e la linguetta hanno una maglia traspirante. Possono, quindi, essere indossate in ogni stagione se abbinate alle giuste calze.

Il plantare (non estraibile) in sottile memory foam e la suola in gomma mediamente morbida lavorano bene nel loro insieme, restituendo un passo solido, non troppo ammortizzato, che evita la sensazione di sprofondare nella schiuma. Per quanto riguarda l'inserzione ammortizzante sotto il tallone (tipica delle air max) non saprei dire se abbia una sua funzionalità o se sia solo un elemento decorativo.

Nelle foto che allego potete notare un dettaglio che mi ha fatto storcere il naso... è abbastanza evidente come una delle due scarpe abbia la punta più affusolata dell'altra. Probabilmente è dovuto ad un errore durante la produzione. Forse in foto non rende, ma dal vivo mi ha dato l'impressione di un canotto.

Per ultima, ma non per importanza, una considerazione sul prezzo. Da listino costano 110 euro, ma non le avrei mai comprate a prezzo pieno. Intorno ai 70 euro iniziano già ad avere più senso.

A chi si chiede se vanno bene per correre rispondo con un secco no, visto che non sono destinate a quell'utilizzo. Scegliete scarpe progettate appositamente se volete correre.

Spero di avervi dato qualche spunto utile! :)
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine cliente
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,4 su 5 stelle
4,4 su 5
1.135 valutazioni globali