Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, per migliorare le tue esperienze di acquisto e per fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto nei negozi Amazon come descritto nella nostra Informativa sui cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di prima parte e di terze parti che memorizzano o accedono a informazioni standard del dispositivo, come l’identificatore univoco. I terzi utilizzano i cookie per le loro finalità di mostrare e analizzare la pubblicità personalizzata, generare informazioni sui destinatari e sviluppare e migliorare i prodotti. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento visitando la pagina sulle Preferenze cookie, come descritto nell'Informativa sui cookie. Per maggiori informazioni sulle modalità e finalità per cui Amazon utilizza i dati personali (come, ad esempio, la cronologia degli ordini dei negozi Amazon), consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

I PRIMI 500 RECENSORIVOCE VINE
Recensito in Italia 🇮🇹 il 29 novembre 2020
Ne avevo già acquistata una per me tempo addietro ed ora l'ho presa di nuovo per un regalo, approfittando dell'offerta per il black friday...
Inizio subito col dire che questa versione non ha la possibilità di controllare - con l'unico telecomando fornito - anche l'accensione/spegnimento ed il volume della TV... ma personalmente non la considero una grave mancanza, dato anche la versione precedente non aveva questa possibilità.

Molti sono indecisi tra acquistare questo prodotto ed il più famoso Chromecast... la mia scelta personale va a questa Fire Stick ma sono prodotti sostanzialmente diversi: questo è un vero e proprio mediaplayer ed i contenuti visualizzati dipendono dalle app installate. L'altro invece permette di condividere sullo schermo i contenuti del proprio smartphone o PC... quindi per dire anche il browser web o altre applicazioni per le quali non esiste un'app specifica (ok il browser c'è ma è scomodissimo).
Ma facciamo un passo indietro....

Partiamo con l'installazione: semplicissima e veloce, più del Chromecast che ogni tanto con qualche WiFi fa le bizze.
A differenza del prodotto di Google, il Fire TV Stick ha un suo sistema operativo installato, quindi le App vengono eseguite direttamente sul dispositivo (come con la Apple TV), mentre il Chromecast è semplicemente uno streamer di un altro dispositivo (PC, Smartphone, ecc.). Per il controllo viene quindi utilizzato il telecomando fornito, molto simile al vecchio telecomando della Apple TV, la cui unica pecca - come detto - è quella di non poter regolare il volume della TV collegata, rendendo quindi necessario tener a portata di mano anche il secondo telecomando.

Per quanto riguarda la semplicità nell'utilizzo... beh, basta installare le App, configurarle la prima volta ed eseguirle, come sull'Apple TV. Rispetto all'Apple TV è ovviamente più lento (ci mancherebbe, ha completamente un altro prezzo), ma molto più veloce del Chromecast, che a volte ci mette un po' ad agganciare il dispositivo associato.

Chromecast ha un altro grosso difetto, che alla mia ex fidanzata è costata 150€ di bolletta: scarica continuamente mb e mb di sfondi del desktop... e se uno ha una tariffa a consumo (es il cubo 4G di molti operatori), in 15 giorni si fan fuori 30Gb... Per risolvere, caricate su google photo un paio di immagini da pochi pixel e usate quelle: il traffico verrà comunque generato ma sarà minimo.

A differenza del Chromecast ma al pari dell'Apple TV, la Fire Stick offre anche app di intrattenimento e giochi, rendendolo quindi un prodotto decisamente più completo.
A differenza del Chromecast, che non permette più di utilizzare esclusivamente l'hot spot dello smartphone come fonte dati, la Fire Stick può invece venir configurata in questo modo: potete quindi portarvela in vacanza o a casa di amici, collegarla alla prima TV che trovate e sfruttare i "giga" del vostro smartphone per lo streaming.

L'unico motivo per cui non do 5 stelle è che spesso perde la connessione interrompendo la visione del film in streaming. Peccato che contemporaneamente altri dispositivi (v. l'Apple TV) funzionano senza problemi... evidentemente gestendo meglio il buffer per sopperire agli eventuali problemi di connessione. Questo limita parecchio la fruibilità del dispositivo... ma con l'hardware a disposizione avrebbero potuto far un po' meglio. Peccato...
2 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente