Segnala articoli non richiesti o truffe “brushing”

Ai venditori terzi è vietato spedire ai clienti articoli non richiesti. Se ricevi un pacco da Amazon o da un venditore terzo che non hai ordinato e non si tratta di un regalo, ti preghiamo di segnalarlo immediatamente.

Quando un cliente riceve un pacco che non ha ordinato, potrebbe essere oggetto di una truffa talvolta chiamata “brushing”. Le truffe “brushing” si verificano quando soggetti malintenzionati inviano articoli non richiesti a indirizzi disponibili pubblicamente.

Se ricevi un pacco che non hai ordinato, verifica dall'etichetta di spedizione o dall'imballaggio se il pacco è stato spedito da Amazon o da un venditore terzo che vende su Amazon, confrontati con amici e familiari o contatta il Servizio Clienti per capire se si tratti di un regalo.

Ti invitiamo a segnalare l’accaduto al Servizio Clienti e, se richiesto, a fornire una foto dell'etichetta di spedizione applicata al pacco che hai ricevuto. Amazon indaga sulle segnalazioni di “brushing” e adotta le misure più opportune contro coloro che violano le nostre politiche.

Non è necessario restituire gli articoli ricevuti. Smaltiscili o donali, a seconda della soluzione che ritieni più opportuna.

Queste informazioni sono state utili?

Ti ringraziamo per il tuo commento.

Selezionare l'opzione che meglio descrive le informazioni:

Grazie. Non siamo in grado di rispondere direttamente ai feedback, tuttavia utilizzeremo queste informazioni per migliorare la nostra sezione di Aiuto on-line.