Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, per migliorare le tue esperienze di acquisto e per fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto nei negozi Amazon come descritto nella nostra Informativa sui cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di prima parte e di terze parti che memorizzano o accedono a informazioni standard del dispositivo, come l’identificatore univoco. I terzi utilizzano i cookie per le loro finalità di mostrare e analizzare la pubblicità personalizzata, generare informazioni sui destinatari e sviluppare e migliorare i prodotti. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento visitando la pagina sulle Preferenze cookie, come descritto nell'Informativa sui cookie. Per maggiori informazioni sulle modalità e finalità per cui Amazon utilizza i dati personali (come, ad esempio, la cronologia degli ordini dei negozi Amazon), consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

I PRIMI 1000 RECENSORI
Recensito in Italia il 8 luglio 2020
Addolcitore
Quando la macchina del caffè chiede di fare la decalcificazione è vivamente consigliabile farla.
Personalmente consiglio prodotti specifici.
Con quelli della De Longhi mi sono sempre trovato bene.
Una volta ho provato con un rimedio della nonna, l’aceto, ma è stato un incubo.
Per prima cosa l’odore è veramente forte e fastidioso ed in secondo luogo, sono stato costretto a fare tre risciacqui successivi per diminuire il fastidioso odore di aceto.
L’operazione di decalcificazione è piuttosto semplice, ogni macchina ha delle istruzioni ad hoc, ma il principio vale per tutti.
Si deve rimuovere la vaschetta dell’acqua e rimuovere l’addolcitore. Consiglio di sostituire sempre l’addolcitore ad ogni decalcificazione.
Rimontare la vaschetta e attivare il ciclo di decalcificazione. Preparatevi ad una discreta attesa. La macchina provvede a fare diversi cicli successivi nei quali fa passare l’acqua con il decalcificante nei propri circuiti.
Finito il ciclo di decalcificazione , riempio nuovamente la vaschetta e inserisco il nuovo addolcitore. Lo tengo immerso con l’apertura verso l’alto inclinato per consentire all’acqua di entrare dentro. A questo punto lo inserisco nel vano predisposto.
Inserisco la vaschetta nella macchina e seguo la procedura per la sostituzione dell’addolcitore. Completata anche quesa fase faccio andare un paio di caffè lunghi a vuoto per ripulire completamente.
Il gioco è fatto. Il caffè sarà nuovamente cremoso e con minor tendenza a sapere di bruciato.
Immagine cliente
5,0 su 5 stelle Addolcitore originale,macchina del caffè sempre efficiente. Ricorda di acquistare il decalcificante
Di Pietro il 8 luglio 2020
Addolcitore
Quando la macchina del caffè chiede di fare la decalcificazione è vivamente consigliabile farla.
Personalmente consiglio prodotti specifici.
Con quelli della De Longhi mi sono sempre trovato bene.
Una volta ho provato con un rimedio della nonna, l’aceto, ma è stato un incubo.
Per prima cosa l’odore è veramente forte e fastidioso ed in secondo luogo, sono stato costretto a fare tre risciacqui successivi per diminuire il fastidioso odore di aceto.
L’operazione di decalcificazione è piuttosto semplice, ogni macchina ha delle istruzioni ad hoc, ma il principio vale per tutti.
Si deve rimuovere la vaschetta dell’acqua e rimuovere l’addolcitore. Consiglio di sostituire sempre l’addolcitore ad ogni decalcificazione.
Rimontare la vaschetta e attivare il ciclo di decalcificazione. Preparatevi ad una discreta attesa. La macchina provvede a fare diversi cicli successivi nei quali fa passare l’acqua con il decalcificante nei propri circuiti.
Finito il ciclo di decalcificazione , riempio nuovamente la vaschetta e inserisco il nuovo addolcitore. Lo tengo immerso con l’apertura verso l’alto inclinato per consentire all’acqua di entrare dentro. A questo punto lo inserisco nel vano predisposto.
Inserisco la vaschetta nella macchina e seguo la procedura per la sostituzione dell’addolcitore. Completata anche quesa fase faccio andare un paio di caffè lunghi a vuoto per ripulire completamente.
Il gioco è fatto. Il caffè sarà nuovamente cremoso e con minor tendenza a sapere di bruciato.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine cliente
17 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,7 su 5 stelle
4,7 su 5
23.833 valutazioni globali